localizzare cellulare

Le migliori app per localizzare un cellulare e dove trovarle

Indice
  1. Perché rintracciare un telefono è importante?
  2. È possibile rintracciare un telefono con il solo numero di cellulare?
  3. Come localizzare un cellulare altrui e come sapere dove si trova una persona?
  4. Utilizzare un’app spia per rintracciare un cellulare a insaputa del bersaglio
  5. Come si installa un’app di geolocalizzazione?
  6. Conclusione

Negli ultimi anni la tecnologia si è evoluta così tanto da permetterci di portarla ovunque. Adesso infatti, grazie agli smartphone, possiamo avere sempre con noi un piccolo computer, ma anche una fotocamera, una videocamera, una calcolatrice, un riproduttore musicale, e ovviamente un telefono.

Queste sono solo alcune delle innumerevoli funzioni degli smartphone. Inutile dire che dispositivi così comodi sono diventati parte integrante della nostra vita di tutti i giorni, e difficilmente oggi riusciamo a farne a meno.

A volte però, gli smartphone possono rivelarsi pericolosi. Proprio per quella che ormai è diventata una necessità sociale, tutti posseggono uno smartphone, spesso anche i più piccoli. Questo li espone ai pericoli del web e dei social network, sui quali potrebbero essere adescati.

Nel mondo delle relazioni amorose invece, gli smartphone contribuiscono con le app d’incontri, ottime per trovare un partner, ma anche per tradirlo.

Eppure, portare sempre con sé questo versatilissimo dispositivo può essere una salvezza. Grazie alla geolocalizzazione i telefoni saranno facilmente rintracciabili, ed è possibile scoprire se qualcuno si trova in pericolo o comunicare se noi stessi possiamo essere in pericolo, senza contare che grazie a questa comoda funzione possiamo ritrovare i nostri smartphone smarriti.

In questo articolo andremo a scoprire quali sono i metodi e le app per localizzare un cellulare, che sia il nostro o di qualcun altro, e per come sapere dove si trova una persona.

Rispettiamo la tua privacy

Perché rintracciare un telefono è importante?

Prima di scoprire con esattezza come trovare la posizione di un cellulare, dobbiamo prima analizzare i contesti in cui questa situazione potrebbe verificarsi.

Rintracciare il telefono, specialmente di qualcun altro, potrebbe sembrare un’azione scorretta.

Del resto, immaginare che qualcuno possa conoscere ogni nostro spostamento può non essere rassicurante, e anzi, può farci sentire come se vivessimo in un mondo distopico.

In realtà, attività come il localizzare un cellulare altrui non sono molto rare nel mondo di oggi, e anzi, sono particolarmente comuni in 3 ambiti specifici: quello familiare, quello romantico e quello lavorativo.

Ovviamente non stiamo facendo di tutta l’erba un fascio, e sicuramente non sono le uniche situazioni in cui si verifica la necessità di geolocalizzare un telefono, ma per non rendere troppo lungo l’articolo ci limiteremo a parlare dei casi più comuni.

Cellulare smarrito

Partiamo da uno dei casi più semplici e scontati. Rintracciare un cellulare può essere utilissimo in caso di smarrimento. Gli smartphone sono dispositivi estremamente costosi, ma per fortuna grazie alla geolocalizzazione è piuttosto facile recuperarli.

Vedere la posizione del cellulare può essere quindi una precauzione o una soluzione miracolosa, specie se siamo in vacanza, dove le possibilità di recuperare un telefono smarrito sono estremamente basse. 

Dove sta andando nostro figlio?

I ragazzi, appena entrati nell’adolescenza, tendono a disobbedire ai loro genitori. Questo vuol dire che se gli si dice di non andare in un determinato luogo, loro ci andranno quasi sicuramente.

Per i genitori impegnati con il lavoro, può diventare molto difficile seguire i propri figli passo-passo anche quando sono più grandi, e per questo motivo un’app in grado di rintracciare i cellulari può diventare estremamente utile.

Grazie alla geolocalizzazione potremmo infatti sapere dove si trovano costantemente i nostri figli. Stanno andando a scuola? Si stanno allontanando da casa? Stanno frequentando luoghi pericolosi con cattive compagnie?

Un ragionamento simile può essere fatto anche per i più piccoli, che cominciando a muovere i loro primi passi online potrebbero venire adescati da malintenzionati.

Rintracciando i loro cellulari, sarà ancora più facile proteggerli. 

Il nostro partner ci tradisce?

Si sa, la preoccupazione può giocare brutti scherzi. Le relazioni amorose si basano sulla fiducia reciproca, ma basta poco per creare dei sospetti sempre più grandi, e in grado di renderci la vita una vera tortura.

Attenzioni mancate, chiamate di nascosto e scuse per uscire. Tutto ciò può portarci a pensare che il nostro partner ci tradisca, e in un mondo in cui gli smartphone ci permettono di tradire con ancor più facilità, questo è un dubbio legittimo.

Rintracciando il cellulare del nostro partner, potremmo assicurarci che ci stia dicendo la verità. Sta davvero andando al lavoro? Sta tardando per una riunione? Sta davvero uscendo a fare la spesa?

Tutti questi dubbi potrebbero finalmente cessare una volta per tutte. 

Geolocalizzazione e lavoro

Quando si parla di monitorare i dispositivi nel mondo del lavoro, a molti viene la pelle d’oca. In realtà però, quando si parla di queste situazioni non c’è nessun datore di lavoro voglioso di spiare la vita privata dei propri dipendenti.

Non è raro che le aziende diano in dotazione ai propri dipendenti dei dispositivi tecnologici, ed è più che legittimo che queste aziende vogliano controllare che tutto venga usato nel modo giusto.

In particolare, la geolocalizzazione dei dispositivi può aiutare moltissimo per vedere se i corrieri, o chiunque sia incaricato di trasportare documenti e materiali, stanno consegnando tutto nel luogo designato, o se stanno facendo tappe o soste non previste.

Questo può portare a un grande aumento della produttività all’interno dell’azienda. 

È possibile rintracciare un telefono con il solo numero di cellulare?

Localize.mobi

Sì, ci sono soluzioni moderne che permettono di rintracciare la posizione del telefono. Noi raccomandiamo Localize.mobi.
Tutto ciò di cui avete bisogno è il numero di telefono di un cellulare per rintracciare la sua posizione con questo software web. Non c’è bisogno di avere accesso fisico al dispositivo in qualsiasi momento. Funziona anche su smartphone di diversi produttori. Localize app funziona sia su Android che su iOS.

È completamente privata, quindi nessun dato sarà condiviso con terze parti. Se vuoi scoprire dove passa il tempo tuo figlio, per esempio, questo software non richiede alcuna installazione! Quindi, se non sanno della sua esistenza (e perché dovrebbero?), nessuna traccia rimarrà sullo smartphone!

Puoi provarlo per 0,99€ e penso che sarai sorpreso di quanto sia facile da usare!

Come localizzare un cellulare altrui e come sapere dove si trova una persona?

app per localizzare un cellulare

Ma se non ci si può fidare di questi miracolosi metodi offerti online, come si può localizzare un cellulare altrui?

Fortunatamente esistono anche dei metodi ufficiali, più o meno efficaci in base alle situazioni.

Molte di queste sono offerte dai cellulari stessi, e possono aiutarci davvero tanto in caso di smarrimento del nostro dispositivo. Andiamo a scoprirle. 

Dov’è il mio iPhone?

Una delle funzioni Apple più famose è proprio “Dov’è Il Mio iPhone?”. Tramite questa comoda funzione di geolocalizzazione sarà possibile rintracciare un dispositivo Apple che abbiamo smarrito utilizzando un tablet o uno smartphone della stessa marca.

Nonostante sia molto efficace, dato che è in grado di rintracciare anche i dispositivi offline, questa funzione richiede necessariamente altri prodotti Apple. Se stai cercando come rintracciare il tuo iPhone senza “Dov’è Il Mio iPhone”, continua a leggere l’articolo! 

Localizzare un cellulare Android utilizzando “Trova il mio Android”

Proprio come la Apple, anche Android dispone di un servizio per rintracciare il proprio cellulare, ed è consultabile direttamente tramite Google Maps.

Localizzare un cellulare Android è quindi estremamente facile. Il sito ci mostrerà tutti i cellulari collegati al nostro account Google, e ci offrirà varie opzioni, come quella di far squillare il cellulare, quella di bloccarlo e, in casi estremi, sarà possibile cancellare tutti i dati presenti sul cellulare in modo che non finiscano in mani sbagliate.

Dopo quest’ultima opzione però, non sarà più possibile recuperare e rintracciare il cellulare, ed è quindi consigliabile considerarla un’ultima spiaggia. 

Trova il Mio Device Samsung

I dispositivi Samsung possono contare anche su un loro personalissimo servizio di geolocalizzazione, oltre ovviamente a quello offerto da Google. Grazie a “Trova Il Mio Dispositivo Personale, sarà possibile recuperare la traccia di qualsiasi telefono smarrito.

Questa funzione è utilizzabile anche per recuperare pin e password dimenticate, rendendola quindi davvero comoda per qualsiasi evenienza.

In modo simile al metodo di recupero Android, avremo la possibilità di bloccare o resettare completamente il dispositivo in caso fosse impossibile recuperarlo. 

Google Maps

Come abbiamo in precedenza, il sistema Android si basa su Google Maps, ma di fatto questo strumento può utilizzato a prescindere dal sistema operativo.

Tutto quello che devi fare è aprire Google Maps su qualsiasi sistema operativo, effettuare il login con l’account di chi vuoi spiare e andare nella sezione “Timeline”.

Forse non sai, infatti, che Google Maps traccia tutti i tuoi spostamenti di base, anche quando non lo stai attivamente utilizzando come navigatore.

Utilizzare un’app spia per rintracciare un cellulare a insaputa del bersaglio

rintracciare telefono

Tutti i metodi analizzati nei paragrafi precedenti sono perfetti per rintracciare il proprio cellulare in caso di smarrimento, ma non possono aiutarci a “spiare” la posizione di altre persone.

In questo caso ci vengono in aiuto software e applicazione create su misura per queste evenienze: le app spia.

Le app spia, nonostante siano soluzioni a pagamento (diversamente da tutte quelle viste prima), sono estremamente affidabili e versatili.

Innanzitutto, se puntiamo alla discrezione, le app spia sono in grado di divenire quasi invisibili agli occhi del bersaglio.

Una volta installate su un dispositivo, gli unici elementi in grado di segnalare la presenza di un’app spia sono un consumo leggermente maggiore di dati e una durata della batteria lievemente inferiore.

Problemi non solo difficili da individuare, ma che potrebbero anche essere causati da una miriade di altre cause.

mSpy banner
Ottieni mSpy con il 30% di sconto

Come si installa un’app di geolocalizzazione?

Ora che abbiamo imparato cosa sono le app spia, è tempo di scoprire come si installano.

Per questa piccola guida abbiamo deciso di prendere mSpy, una delle app spia più famose e apprezzate di sempre.

mSpy non offre solo un ottimo servizio, con tante impeccabili funzioni, ma lo fa anche a un prezzo davvero conveniente. I suoi pacchetti, infatti, sono adatti ad ogni esigenza e a tutte le tasche. 

Passo 1. Creare un account mSpy

Il primo passo è creare un account mSpy. È possibile farlo sul sito ufficiale dell’applicazione, e la procedura richiederà pochissimo tempo.

Ci teniamo inoltre a ricordare che mSpy è un’app sicura a 100%, e che tutti i dati che utilizzerete per l’iscrizione saranno al sicuro.

Sul sito ufficiale dell’app potrete inoltre consultare anche tutte le funzioni che mSpy offre, oltre ovviamente ai vari piani e abbonamenti in offerta. 

Passo 2. Scegliere un dispositivo e scaricare mSpy

Dopo aver creato un account arriva il momento di selezionare un dispositivo su cui installare mSpy. Non c’è da preoccuparsi, perché l’applicazione è compatibile con tutti i dispositivi, anche IOS, senza alcun bisogno di Jailbreak.

L’unica parte difficile di questa sezione potrebbe essere l’installazione. Questo perché avrete bisogno di installare mSpy anche sul cellulare del vostro bersaglio, e per farlo dovrete averlo fra le mani.

Fortunatamente però, mSpy richiede davvero pochissimo tempo per essere installata, e basterà chiedere al vostro bersaglio di prestarvi il dispositivo per effettuare una chiamata o una rapida ricerca su Google. 

Passo 3. Scegli il tuo abbonamento

A questo punto sarà possibile selezionare un abbonamento. Come già detto, i piani di mSpy sono estremamente convenienti e spesso in offerta.

Innumerevoli clienti sono rimasti soddisfatti dai pacchetti, perfetti per tutte le esigenze e per qualsiasi disponibilità economica.

Se avete intenzione di monitorare tutti i vostri figli, ciò che fa per voi è il Pacchetto Famiglia. 

Passo 4. Inizia a monitorare i tuoi figli

A questo punto, non ti resta che monitorare i tuoi figli. Appena ricevuto il pagamento, mSpy ti invierà subito una mail all’indirizzo con cui hai creato all’account. A questa e-mail verrà allegato un link con il quale potrai accedere al tuo pannello controllo di mSpy, visibile solo da te.

Da qui potrai monitorare la posizione di tuo figlio tramite localizzatore GPS, spiando il dispositivo 24 ore su 24. 

Conclusione

Ci teniamo a informarti che spiare e localizzare segretamente il cellulare di un’altra persona a sua insaputa e senza il suo consenso è illegale. Per questo motivo, nel caso questa fosse l’unica soluzione ai tuoi problemi, ti consigliamo di consultare un legale esperto, in modo da scoprire e individuare con più precisione le zone grigie in cui è possibile muoversi.

Se deciderai di affidarti a un’app spia, ti consigliamo nuovamente mSpy, che è sicuramente uno dei prodotti più affidabili e convenienti.

Navigation Posts

Lascia una risposta:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.